Amministrazione

Gestisci in maniera completa e strutturata la contabilità.

La risposta ai bisogni dei nostri Clienti.

Gestione integrata dei flussi aziendali in tutte le sue parti, dalla registrazione della singola prima nota fino alla generazione della fattura elettronica XML.

FUNZIONALITÀ

Le nostre soluzioni ERP coprono tutte le funzionalità necessarie per facilitare l’operatività degli utenti, nel il rispetto delle normative vigenti.

Registrazioni contabili

Scadenziari e Partitari

Cespiti ammortizzabili

Ritenute d’Acconto

Ratei e Risconti

Bilanci periodici

Centri di costo

Home Banking

Provvigioni Agenti

CARATTERISTICHE

Abbiamo pensato proprio a tutto.

Grazie alla navigabilità del prodotto, dalla fattura è possibile risalire a tutte le informazioni relative al Cliente, da fattura → movimento di magazzino → ordine → preventivo.
In dettaglio è possibile analizzare:

■ Movimenti (fatture, effetti, incassi);
■ Partite contabili per analizzare la storia di una determinata movimentazione;

■ Scadenzario;
■ Esposizione;
■ Fatturato;
■ Insoluti;
■ Stampa Estratto conto;
■ Saldi;
■ Ratei e Risconti;

Consente di avere un quadro generale complessivo di tutta la situazione di rischio nei confronti dei clienti.

■ Esposizione;
■ Fido e Fuori Fido;
■ Scaduto;
■ Effetti;
■ Insoluti;
■ liste da bollettare
■ liste in attesa di fattura
■ Ordini;
■ Acconti Cliente.

Tutte le registrazioni contabili automatiche sono fruibili per:
■ Valutare l’andamento della gestione passata e futura in rapporto alla redditività e con riferimento alle situazioni patrimoniali e finanziarie consuntive o previsionali.
■ Redigere dei bilanci riclassificati secondo gli schemi previsti dalla IV direttiva CEE o secondo quelli adottati da ciascuna azienda.
■ Effettuare delle analisi di bilancio secondo criteri che rispecchino la corretta interpretazione della realtà aziendale, che possono poi essere stampati per singolo periodo o raffrontanti con esercizi precedenti.

■ Gestione dei beni ammortizzabili materiali, immateriali e finanziari, sia da un punto di vista civilistico che fiscale. Il costo pluriennale dei beni strumentali viene ripartito in più esercizi in funzione della loro durata economica, o sulla base di tabelle ministeriali che definiscono le quote massime deducibili ai fini della determinazione del reddito d’impresa fiscalmente imponibile.
■ Gestione delle operazioni che possono determinare l’alterazione del valore del cespite quali la svalutazione, la rivalutazione, l’alienazione, l’eliminazione o la dismissione.
■ Calcolo dell’ammortamento eseguibile in qualsiasi momento dell’anno attraverso la generazione di scritture provvisorie o contabili, utili poi alla creazione di bilanci annuali, infrannuali o previsionali.
■ Gestione dei cespiti secondo i principi contabili internazionali per tutti quei clienti che sono soggetti agli obblighi dei criteri IAS.

■ Ripartizione dei costi aziendali tra i singoli centri di responsabilità, identificabili con la fonte del costo o del ricavo.
■ Attribuzione a ciascun conto dei propri centri di costo o di ricavo, per la contestuale registrazione della contabilità analitica con quella generale.
■ Gestione dei movimenti extracontabili, sia previsionali che di assestamento, per la redazione dei bilanci infrannuali o previsionali.

■ Rilevazione della competenza delle voci di costo e ricavo contestualmente alla registrazione delle fatture di acquisto e vendita.
■ Esecuzione del calcolo in qualsiasi momento durante il corso dell’esercizio contabile: i costi e i ricavi verranno riproporzionati sulla base dell’arco temporale indicato dall’utente e rilevati seguendo il principio della competenza.
■ Esecuzione di registrazioni extracontabili o contabili a fine esercizio con lo scopo di predisporre bilanci consuntivi o infrannuali di controllo.

Gestione semplificata degli adempimenti amministrativi legati ai compensi dei professionisti, con relative stampe delle certificazioni:
■ Registrazione della fattura di un libero professionista e/o agente di commercio, con contestuale rilevazione di ritenuta ed enasarco;
■ Gestione del versamento della ritenuta d’acconto a seguito del pagamento della fattura, con relativa contabilizzazione.
■ Stampa lettere fornitori, CU, 770.

Rilevazione automatica delle provvigioni calcolate sui movimenti di magazzino, che possono essere determinate sul fatturato, sul maturato o sull’ incassato. La procedura integrata consente di calcolare anche la fattura agente con tutti gli estremi del calcolo enasarco e F.I.R.R.

Gestione semplificata ed integrata del plafond con controllo automatico del raggiungimento dell’importo in base al fatturato.

Generazione automatica delle autofatture di vendita per acquisti in reverse e IntraCEE

Inserimento nell’ordine del Cliente dei codici CIG e CUP e conseguente ereditarietà sul documento di trasporto.

In sede di fatturazione vengono generati in automatico i documenti fiscali già suddivisi in base ai codici identificativi CIG e CUP. Tali codici sono riportati anche nelle transazioni monetarie collegate ai documenti fiscali, in termini di scadenziario, di emissione
effetti e di relativa trasmissione alle banche.

■ Creazione del tracciato “standard”, utilizzabile anche per la fatturazione verso le Pubbliche Amministrazioni oltre che per le fatture vs. Privati.
■ Creazione degli XML da inviare al Sistema Di Interscambio effettuando tutti i controlli di correttezza formale indicati dalla normativa
■ Importazione degli XML inviati dai fornitori e la pre-contabilizzazione della fattura passiva, in base ai dati contenuti nel file XML

Grazie all’integrazione con ARXivar è possibile:
■ Inviare in automatico gli XML delle fatture attive allo SDI;
■ Ricevere automaticamente gli XML delle fatture passive
■ Archiviazione e conservazione automatica dei documenti.

Registrazione automatica delle partite contabili e delle scadenze derivanti dalla contabilizzazione di una fattura di acquisto o vendita.

Generazione di estratti conto cliente sia alla data del giorno, che ricostruendo la situazione «alla data» della scheda del cliente.
Notifica automatica ai Clienti sulle scadenze impagate o insolute, gestendo vari gradi di notifica/sollecito.

■ Generazione automatica e massiva delle Ri.Ba Clienti;
■ Predisposizione della distinta di presentazione e generazione del file per Home Banking nei tracciati predisposti dal C.B.I.;
■ Importazione automatica e contabilizzazione degli esiti Ri.Ba.

Generazione automatica e massiva dei bonifici a fornitore e generazione del file per Home Banking nei tracciati SEPA predisposti dal C.B.I.

Grazie all’integrazione con DocFinance è possibile effettuare l’analisi finanziaria dell’azienda, in particolare:

■ Interscambio dei dati per una miglior razionalizzazione del lavoro di gestione contabile–finanziario dell’azienda, consentendo l’elaborazione di una Situazione Finanziaria Aziendale in minor tempo.
■ Export dei movimenti effettuati sull’applicativo finanziario (bonifici, disposizioni di pagamento, stipendi, ecc) che vengono poi importati nell’ ERP e convertiti automaticamente in prime note contabili.

Olpix,
ERP Distribuzione di rettifiche e ricambi.

ALTRE SOLUZIONI

Soluzioni per architetture IT
e servizi gestiti

Innovazione e sicurezza per rispondere ai bisogni delle aziende.

Abbiamo la soluzione
gestionale su misura
per le tue esigenze.

Ricevi subito maggiori informazioni o richiedi una Demo del prodotto!
Policy Privacy.

    Quale prodotto vorresti approfondire?